Come noto la provincia di Biella soffre, da lungo tempo, di una crisi economica e sociale dovuta al parziale dissolvimento del settore tessile.
Questa situazione ci induce ad impegnarci attivamente per rilanciare il territorio biellese puntando ad una riscoperta e valorizzazione del suo notevole e spesso sottovalutato patrimonio storico-artistico, archeologico e culturale.
Il recupero di queste “radici” costituisce, a nostro avviso, un fondamentale punto di partenza in
un percorso di ripresa del nostro territorio.
Come Associazione no-profit intendiamo lanciare varie iniziative per far conoscere il Biellese ai suoi cittadini, consentendo loro di “riappropriarsi” della propria identità culturale, e all’esterno promuovendo nuovi flussi di turismo culturale ed ambientale che nel medio-lungo periodo portino ad una nuova rinascita sociale del Biellese.
In concreto “Culturalmente” si propone di svolgere incontri, manifestazioni e convegni per far conoscere i siti archeologici, l’arte, la storia e le tradizioni socio-culturali del territorio, nonché le sue bellezze naturalistiche.
Per svolgere tali attività, la nostra Associazione intende riunire persone che, in maniera assolutamente volontaria e gratuita, siano disposte a mettere le loro competenze ed il loro entusiasmo al servizio delle nostre iniziative sociali. “Culturalmente”, altresì, intende collaborare con gli enti e le istituzioni pubbliche attive sul territorio e/o preposte alla tutela dei Beni Culturali e Ambientali.
La promozione delle nostre attività verrà supportata anche tramite le più moderne forme di comunicazione e mediante pubblicazioni varie, sviluppando anche eventuali collaborazioni con Università, enti di ricerca ed altre istituzioni pubbliche e private.
Nel solco di quanto stabilito dal suo Statuto e nel pieno rispetto del Decreto Legislativo 4 dicembre 1997, n. 460, “Culturalmente” opera esclusivamente al fine di garantire un beneficio per la collettività e senza alcuno scopo di lucro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *